Un table runner alle pere…

20170202_185634.jpg

Dopo un periodo di pausa un po’ lungo, posso riprendere finalmente la mia attività sul blog e lo faccio partendo da #Seguilestagioni, un progetto che mi sta molto a cuore e a cui vorrei dedicare più tempo. Ma tant’è, dovrò pazientare ancora due o tre  mesi, prima di poter riprendere in mano appieno questo ed altri progetti già avviati, ma che hanno bisogno di cura, di tempo, di impegno per dare i loro frutti.

Avendo avuto meno tempo a disposizione per i lavori di cucito, ne ho approfittato per scrivere, programmare,  focalizzare gli obiettivi,  con la consapevolezza maturata ancora più forte in questi mesi che la creatività e il lavoro manuale sono la strada che devo e voglio seguire a tutti i costi!

Ma bando alle riflessioni e agli intenti, ecco il runner per la tavola che ho cucito quasi tutto di notte!

20170122_143357

Il tema che ho scelto dall’elenco mensile di prodotti stagionali è quello delle pere.

20170115_153124
Inserisci una didascalia

Mi piaceva l’idea di realizzare questi frutti utilizzando una stoffa a roselline. I colori che prevalgono nel runner sono invernali e adatti al periodo, ma le rose in qualche modo anticipano la primavera, la stagione del mio compleanno, e quella che amo di più in assoluto!  Scherzosamente  ho dedicato questo lavoro a mio marito, che va pazzo per le pere “Abate” e che tutti i giorni mi chiede di preparargliele a insalata, un vero e proprio Incubo!

Semplicemente taglio due o tre pere a dadini, le condisco con succo di limone e zucchero di canna e sopra passo una piccola spolverata di zucchero a velo…

La prossima volta gli e le servirò sopra il mio runner a tema!

Nel frattempo lo posso utilizzare per il te con le Amiche!

20170130_143805

20170130_144431

20170130_144610

Come realizzare le pere…

Per eseguire le applique ho disegnato a mano su carta due pere differenti, poi le ho ritagliate, creando così i cartamodelli. Ho messo due rettangoli di stoffa, uno giallo a roselline e uno bianco, dritto contro dritto, e sul retro della stoffa gialla ho riportato il contorno della pera, utilizzando il cartamodello. Poi ho cucito a punto dritto il disegno, ho tagliato la stoffa in eccesso, lasciando un  margine intorno alla pera di circa mezzo centimetro. Ho poi effettuato un taglio di tre centimetri al centro della stoffa bianca,  e da questa apertura ho riportato la pera al dritto.

Ho seguito lo stesso procedimento per realizzare la seconda pera e le foglie. Per il picciolo, ho tagliato una strisciolina di stoffa marrone e ne ho ripiegato all’interno i due lembi.  Per assemblare le applique, ho appuntato con una puntina di colla il picciolo sulla cima della pera, in precedenza cucita su un quadrato di stoffa di trenta centimetri, poi ho unito le foglie.

20170115_093500

20170115_132250

20170115_153059

20170115_153124

Ho assemblato i due quadrati da trenta centimetri  con strisce e rettangoli di stoffa, unendo li dritto contro dritto.

Tutti i tessuti, eccetto quello giallo  utilizzato per le pere e il verdone del binding appartengono a nuove e vecchie collezioni di Tilda, una delle designer che amo di piu.

Ecco qualche particolare delle stoffe…

Per il retro ho usato un tessuto a fiorellini verdi, incorniciato da strisce di tessuto rosa.

20170131_134620

20170203_094311.jpg

20170131_134123

Questa è la lista dei prodotti di febbraio…

Queste sono le blogger che con me condividono il progetto

ULTIMISSIME DAL FORNO 

PENSIERI E PASTICCI

GIARDINOTE

SENTO I POLLICI CHE PRUDONO

LISMARY’S COTTAGE

COCCOLATIME

COSCINA DI POLLO

ALISE HOME SHABBY CHIC

LA MIA CASA NEL VENTO

LA GALLINA ROSITA

BEATITUDINI IN CUCINA


Un
saluto a tutti e alla prossima!

 

ALisa ♡♡♡

 

 

20170203_094342.jpg

 

Annunci

8 thoughts on “Un table runner alle pere…

I commenti sono chiusi.